Smaltimento Calcinacci e Macerie Prato

I lavori di ristrutturazione di un immobile, il rifacimento della facciata esterna, l’ abbattimento di muri interni e qualsiasi altro intervento edile porta necessariamente la formazione di macerie e calcinacci, considerati rifiuti speciali e che devono essere smaltiti secondo le leggi in materia ambientale, il cui mancato rispetto può portare per i trasgressori sanzioni molto onerose

Chi deve occuparsi dello smaltimento macerie?

In base alle norme in materia ambientale e in particolare al Decreto legislativo n. 152 del 2006, dello smaltimento macerie e dei calcinacci derivati da interventi edili deve occuparsi il soggetto che li ha prodotti.

La demolizione di un fabbricato o di parti di esso o di rifacimento del bagno comporta la formazione di macerie e rifiuti di tipo diverse, piastrelle, tufo, tubature, ceramica e altre tipologie di detriti, che per essere smaltiti devono essere suddivisi per categorie e conferiti nel posto giusto. Un lavoro di cui deve occuparsi la ditta che effettua la demolizione o i lavori edili, la quale deve caricare i vari rifiuti e procedere con lo smaltimento. Naturalmente l’operazione ha un costo che deve essere indicato nel preventivo.

Qualora non vi provveda l’impresa edile, il proprietario del immobile o colui che ha commissionato gli interventi deve contattare una ditta specializzata che carichi i vari rifiuti, li trasporti nelle discariche o nei centri di trasformazioni e rilasci la documentazione richiesta dalla legge.

Come avviene lo smaltimento calcinacci?

Le macerie, i calcinacci e ogni tipo di scarto proveniente da interventi edili sono considerati rifiuti speciali non pericolosi, che devono essere selezionati e conferiti nelle apposite discariche o destinati a impianti di trasformazione per essere riciclati e riutilizzati. Questo tipo di rifiuti se derivanti da piccoli lavori domestici e in quantità esigue possono essere conferite presso le isole ecologiche comunali, se ammessi dal regolamento.

Vedi anche  Smaltimento Vernici e Solventi

Negli altri casi le macerie e i calcinacci devono essere raccolti e smaltiti in apposite discariche da ditte autorizzate iscritte all’Albo Nazionale dei Gestori Ambientali e munite di Durc valido. Smaltimento Rifiuti Prato è una società che opera in tutta la provincia lombarda e che si occupa di caricare, trasportare e smaltire i rifiuti generati dai cantieri edili, osservando tutti gli obblighi di legge e assicurando un servizio efficace e tempestivo.

Smaltimento calcinacci normativa

Per quanto riguarda i materiali derivati da scavi, composti da terra e roccia, non sono considerati dei rifiuti e possono essere recuperati per effettuare riempimenti del suolo nello stesso cantiere che li ha prodotti. Mentre per utilizzarli altrove è necessario fare richiesta al Comune, dimostrando che si tratta di materiale non inquinato.

Le macerie e i detriti che si formano dopo una demolizione di un immobile, di solai o di altri tipi di strutture, sono in genere composti da vari materiali che possono contenere sostanze tossiche ed essere pericolosi per l’ambiente e la salute dell’uomo. Cemento, laterizi, piastrelle, metalli, cartongesso, sanitari, infissi, tubature, calcinacci sono tanti i materiali che si possono ritrovare tra le macerie e che devono essere rimossi e smaltiti separatamente, attraverso i codici Cer.

Quali documenti compilare per lo smaltimento delle macerie edili?

Lo smaltimento macerie edili e dei calcinacci deve essere affidato ad una ditta specializzata, compilando uno specifico formulario. In caso di rifiuti edili che superano i 30 kg o pericolosi è necessario anche un documento di accompagnamento per il loro trasporto. Tale documentazione. che serve a garantire la tracciabilità dei rifiuti, deve riportare la tipologia dei rifiuti, la provenienza e la quantità, oltre che ai dati dell’impianto di destinazione e il percorso seguito dal cantiere alla discarica.

Vedi anche  Smaltimento Cuoio Conciato e Pellami a Prato

Smaltimento Rifiuti Prato, dotata di tute le autorizzazioni richieste dalla legge, opera in tuta la provincia e un offre un servizio completo e professionale di prelievo, trasporto e smaltimento delle macerie edile e di scarti pericolosi e non, utilizzando personale qualificato, strumenti e mezzi adeguati a evitare la dispersione nell’ambiente e assicurare il corretto conferimento nella discarica.

La tua azienda ha bisogno di gestire rifiuti speciali?​

Richiedi una consulenza personalizzata per la tua attività​

 
 
CHIAMA SUBITO 0557222419
chiama fai click
chiama
chiama gratis e senza impegno

0557222419