Smaltimento Rifiuti Pericolosi e Tossici

Rifiuti Speciali: definizione

Sono considerati rifiuti speciali non pericolosi quelli insolubili, che non reagiscono con altri materiali e non si decompongono. Esempi di rifiuti che rientrano nella definizione sono sostanze chimicamente inerti e insolubili, rifiuti che non rappresentano una minaccia per la salute umana o l’ambiente: rocce, mattoni, vetro, e alcune materie plastiche che sono inerti.

Rifiuti come questi, e quelli derivanti da alcune attività industriali, vengono considerati meno pericolosi di altri per la salute umana e per l’ambiente: ma questo solo se vengono ritirati e gestiti correttamente. Spesso possono essere accettati nelle discariche locali, come le bombolette per aereosol esaurite e alcuni rifiuti medici non radioattivi e non chirurgici e imballaggi derivanti da attività di produzione industriale.

Classificazione Rifiuti Pericolosi

I rifiuti contenenti agenti patogeni pericolosi, come siringhe usate, sono a volte considerate rifiuti tossici, ma in particolare sono rifiuti speciali pericolosi. Tutti i rifiuti tossici o speciali non devono essere ingeriti, inalati o assorbiti dalla pelle.

Quali rifiuti pericolosi non possono essere classificati come rifiuti speciali?

A norma del decreto legislativo n. 152/2006 parte IV i rifiuti pericolosi non vengono classificati come rifiuti speciali. I rifiuti medici potenzialmente infettivi non possono essere certificati come rifiuti speciali. Alcuni rifiuti liquidi come le vernici e il materiale regolamentato contenente amianto. Molte sostanze chimiche, tra cui i bifenili policlorunati e i rifiuti pericolosi ridotti a non pericolosi insieme ai prodotti di frantumazione di metalli riciclabili. I rifiuti speciali che non possono essere certificati come materiali speciali devono continuare a essere trasportati da trasportatori di rifiuti speciali e conferiti in strutture adeguatamente autorizzate.

Tecniche per la gestione dei rifiuti speciali pericolosi

Possediamo le tecniche di trattamento che utilizzano le migliori tecniche disponibili per i flussi di rifiuti che riceviamo. Sono efficaci per ridurre i rischi, rendono i rifiuti speciali adatti per il recupero o lo smaltimento. Possiamo effettuare il pre-mescolamento di rifiuti speciali non pericolosi prima del trattamento per facilitare la gestione o migliorare la sicurezza durante il recupero.

Vedi anche  Smaltimento Cuoio Conciato e Pellami a Prato

Non mescoliamo i rifiuti speciali / pericolosi con rifiuti speciali / non pericolosi per diluirli o nasconderne i componenti pericolosi. Gestiamo i tuoi rifiuti con il minor impatto possibile sull’ambiente e possiamo offrirti consigli sulle buone pratiche su come ridurre, riutilizzare e riciclare i rifiuti aziendali.

Come viene gestito il trasporto in discarica per rifiuti pericolosi?

Il collocamento in discarica di rifiuti solidi o containerizzati pericolosi è regolato dalla legge in modo più rigoroso rispetto al collocamento in discarica dei rifiuti solidi urbani. I rifiuti pericolosi devono essere depositati nelle cosiddette discariche sicure, che forniscono almeno 3 metri di separazione tra il fondo della discarica e il sottosuolo di fondo o la falda freatica . Una discarica sicura per rifiuti pericolosi deve avere due rivestimenti impermeabili e sistemi di raccolta del percolato.

Il sistema di raccolta del percolato consiste in una rete di tubi perforati posti sopra ogni rivestimento. Il sistema superiore impedisce l’accumulo di percolato intrappolato nel riempimento e quello inferiore funge da backup. Il percolato raccolto viene pompato in un impianto di trattamento. Al fine di ridurre la quantità di colaticcio nel riempimento e minimizzare il potenziale di danno ambientale, un cappuccio o copertura impermeabile viene posto sopra una discarica finita. L’Europa possiede una delle normative più severe in materia di inquinamento, i rifiuti tossici possono essere scaricati illegalmente, alcuni inquinatori possono tentare di coprire questa attività che è perseguita per legge: le tossine liberate nell’ambiente da questo tipo di rifiuti possono rimanere nell’aria per lunghi periodi.

La tua azienda ha bisogno di gestire rifiuti speciali?​

Richiedi una consulenza personalizzata per la tua attività​

 
 
CHIAMA SUBITO 0557222419
chiama fai click
chiama
chiama gratis e senza impegno

0557222419